Torna indietro

Gestione del Capitale e Cash Flow di commessa con SAP S/4HANA

Controllo di gestione E&C: marginalità, avanzamenti e liquidità

Nel  settore Engineering and Construction (E&C), avere un controllo di gestione che permetta di avere informazioni tempestive dettagliate per commessa sulla marginalità, gli avanzamenti lavori, il capitale investito e la liquidità, risulta fondamentale per la corretta gestione aziendale. Misurare l’impatto delle diverse tipologie di progetti sul conto economico, sullo Stato Patrimoniale e sul cash flow è cruciale per tenere sotto controllo l’andamento aziendale, valutare l’efficacia degli investimenti e prendere decisioni consapevoli in modo da ottimizzare l’allocazione delle risorse e massimizzare il valore per gli azionisti.

Gestione avanzata dei dati aziendali con SAP S/4HANA: document splitting e liquidità

La correlazione della marginalità economica al capitale investito per commessa rappresenta il risultato finale di un processo, che deve essere supportato da un sistema informativo che elabora, quotidianamente, ingenti quantità di dati aziendali.

La soluzione utile per supportare questo processo è il document splitting di SAP S/4HANA (ERP), funzionalità che elabora “on line” ciascuna transazione aziendale e ricava gli impatti del conto economico sullo stato patrimoniale. Tale funzionalità rileva, per ogni transazione contabile, il dettaglio economico per commessa, che  viene poi utilizzato per suddividere automaticamente anche le posizioni contabili di stato patrimoniale. Questa suddivisione viene, successivamente, propagata su tutte le transazioni aziendali successive, legate al singolo evento.

SAP S/4HANA mette anche a disposizione un Cockpit per poter destinare retroattivamente lo stato patrimoniale alla singola commessa, di fatto “simulando”, per gli esercizi storici, quello che sarebbe successo se la funzionalità di Document Splitting fosse stata attivata sin da principio. Una volta destinato lo stato patrimoniale alla commessa, è fondamentale concentrarsi sulla liquidità. E’ importante avere informazioni tempestive sulla cassa generata o assorbita dai singoli progetti.

Su questo tema entra in gioco il Liquidity Calculation di SAPS/4HANA, tool che è in grado, partendo dagli estratti conto bancari, di risalire il processo che ha generato quel singolo movimento, fino ad arrivare all’evento “scatenante”. Si è, quindi, in grado di destinare la liquidità aziendale per natura finanziaria e per commessa.

Strumenti SAP per l’assegnazione del capitale in commesse

L’ambizioso obiettivo di assegnare il Capitale aziendale alle singole iniziative progettuali e di rilevare il cash flow di commessa è raggiungibile attraverso diversi tool o applicativi SAP:

  1. Funzionalità relativa al “document splitting” di SAP S/4HANA, sistema ERP di SAP. Questo strumento, embedded in SAP S/4HANA, permette di suddividere le voci patrimoniali automaticamente ad ogni transazione, ereditando la suddivisione economica per commessa.
  2. SAP SAC (Piattaforma di analisi all-in-one cloud based) oppure Embedded Analytics (Integrato direttamente in SAP S/4HANA) per poter esporre i relativi risultati. In particolare, è possibile costruire una reportistica dinamica che permette di leggere i dati di redditività e capitale destinato in tempo reale.
  3. SAP Liquidity Calculation e SAP Fiori, front end di SAP S/4HANA, per poter allocare e analizzare la liquidità sulle singole commesse.

Ricevi la nostra newsletter

Compila il form qui di seguito con i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Qintesi.

Come realizzare un profitto sostenibile

Approfondisci i trend e le linee guida per un’impresa sostenibile