Torna indietro

SAP Multibank Connectivity: gestire in sicurezza i flussi di comunicazione da e verso le controparti bancarie

Sfida

Un importante cliente internazionale nel settore Engineering & Costruction con sedi in Italia e all’estero ha espresso la necessità di estendere la gestione in sicurezza dei flussi di comunicazione bancaria per alcune subsidiaries del gruppo.

La sfida principale si è concretizzata nell’implementazione del SAP Multibank Connectivity adottando soluzioni ad hoc in funzione del requisito di business e della disponibilità tecnica ed operativa delle controparti bancarie coinvolte e dislocate in paesi in ambito EMEA e non.

 

Soluzione 

Il gruppo di lavoro Qintesi, al fine di ottenere un maggior controllo dei flussi bancari in entrata ed in uscita in modo da soddisfare l’esigenza del cliente, ha considerato i seguenti ambiti di analisi ed implementazione per:

  • Gestire i formati di pagamento e l’adattamento dei relativi flussi dispositivi in funzione delle localizzazioni richieste dalle controparti bancarie estere;
  • Gestire il processo di approvazione mediante la funzionalità offerta dalla soluzione SAP del Bank Communication Management;
  • Gestire i pagamenti provenienti da flussi payroll e delle relative approvazioni in BCM;
  • Configurare le diverse tipologie di comunicazione supportate dal modulo SAP Multibank Connectivity:
    • verso controparti bancarie “direct member”;
    • comunicazione tramite SWIFT Channel;
    • comunicazione di tipo Host to Host;
  • Implementare il processo di acquisizione dei file di Payment Status Report inerenti l’esito delle disposizioni bancarie di pagamento;
  • Gestire la rendicontazione bancarie ed i relativi local gap riguardanti la contabilizzazione dell’estratto conto.

Risultati

Il commento di...

L'iniziativa progettuale ha permesso al cliente di migliorare i processi aziendali estendendo il modello di Tesoreria ad altre subsidiaries del gruppo attuando un’ integrazione end-to-end dei processi amministrativi con le diverse controparti bancarie secondo gli standard di sicurezza richiesti. Le competenze del team di progetto e la costante attività di Governance sono stati elementi fondamentali durante l’intero ciclo di vita del progetto per identificare e mitigare i principali fattori di rischio dovuti alle diverse localizzazioni e per raggiungere gli obiettivi prefissati in maniera brillante.
Margherita Manzo
Project Leader

Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà.
Copyright © 2014 Qintesi S.p.A. Tutti i diritti riservati.

Ricevi la nostra newsletter

Compila il form qui di seguito con i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Qintesi.

Come realizzare un profitto sostenibile

Approfondisci i trend e le linee guida per un’impresa sostenibile