Torna indietro

IFRS Adoption ed Implementazione del modulo SAP RE-Fx CLM per l’applicazione del principio contabile IFRS16 nella gestione dei leasing

Sfida

Un importante player, leader nel mercato dei prodotti igiene casa e igiene persona, con sedi sia in Italia che all’estero, ha espresso l’esigenza di ottimizzare i propri processi contabili introducendo un ledger dedicato finalizzato alla gestione contabile dei principi IFRS con relativo reporting e di avvalersi delle funzionalità offerte dal modulo RE-Fx Lease and Contract Management per digitalizzare in SAP S/4HANA i contratti di leasing soggetti a principio IFRS16.

 

Soluzione

Per la sua natura, il progetto è stato suddiviso in due stream aventi timeline differenti.

Il primo stream ha previsto l’introduzione di un nuovo ledger da utilizzare come ambiente contabile e di reporting al fine di fornire i dati specifici di bilancio IFRS alla società capogruppo.

Con il secondo stream, è stata implementata la soluzione SAP RE-Fx Contract and Lease Management in ottica IFRS16, finalizzata alla gestione dei contratti di leasing soggetti al principio, strutturati per caratteristiche del bene, e riportanti tutte le informazioni anagrafiche, economiche,  contabili e di controllo di gestione relative ai contratti. 

Nel concreto, l’adozione di tale funzionalità, consente il calcolo automatico dei valori necessari per la valutazione ai fini IFRS16 (RoU, NpV, piano ammortamento, interessi e lease clearing) e l’esecuzione massiva delle registrazioni contabili periodiche per tutti i contratti e le società in ambito.

Le registrazioni contabili sono state convogliate verso lo special ledger dedicato di cui allo stream 1, rispettando tutti i vincoli, regole e parametri contabili e di controllo di gestione previsti dal modello del cliente.

Inoltre la soluzione ha offerto un’ampia reportistica, sia relativa ai dati contrattuali e anagrafici dei contratti di leasing, che per quanto riguarda i valori inerenti il principio IFRS16 (Piano di valutazione, Flusso di cassa di valutazione, Riclassifica del debito a breve medio e lungo termine).

L’integrazione standard con i moduli SAP FI e CO è stata il cardine dell’implementazione e delle funzionalità del modulo SAP RE-Fx, garantendo quindi una totale compliance con il modello contabile e di controllo di gestione in essere.

A conclusione dello stream progettuale è stata eseguita la data migration di tutti i contratti afferenti in principio IFRS16, con i relativi attributi anagrafici, contabili, di controllo di gestione e di canone.

Risultati

Il commento di...

Per il cliente, questo progetto rientra nella roadmap di innovazione tecnologica avviata già da qualche anno. Con la digitalizzare dei processi IFRS16 ottenuta grazie alla buona riuscita dell’iniziativa, si è archiviato un ulteriore capitolo atto all’accentramento dell’operatività nel medesimo ambiente contabile SAP S/4HANA, che ha come ulteriori benefici la riduzione dei margini di errore e l’ottimizzazione dei tempi di elaborazione degli output IFRS da fornire alla società capogruppo.
Pietro Idone
Senior Manager, Qintesi

Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà.
Copyright © 2014 Qintesi S.p.A. Tutti i diritti riservati.

Ricevi la nostra newsletter

Compila il form qui di seguito con i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Qintesi.

Come realizzare un profitto sostenibile

Approfondisci i trend e le linee guida per un’impresa sostenibile