Internal control over financial reporting risk

Sfida

Nel perseguire la necessità dettata dal Cliente nella puntuale verifica di adeguatezza e di corretta attuazione di quanto prescritto dalla normativa 262/2005, sulla base delle policy e delle operating guideline del Cliente, il team Qintesi ha implementato le procedure operative finalizzate a documentare le attività a diretto supporto del Dirigente Preposto, nell’attestazione dei processi di formazione e generazione dell’informativa di bilancio.

Soluzione

Garantire la corretta rappresentazione delle attività svolte dalle diverse aree di business e di supporto è il principale obiettivo perseguito dal nostro Team, che fornisce inoltre supporto continuo nelle operazioni di monitoraggio dell’effettiva esecuzione dei controlli a presidio dei rischi nell’applicativo SAP GRC – Process Control, sia nei confronti delle strutture attive nello svolgimento delle attività generatrici di informazioni amministrativo-finanziarie (process owner), sia verso le strutture di auditing nei momenti di test of design e di operating effectiveness delle procedure a regime, assicurando un’idonea archiviazione digitale delle evidenze dei controlli (check evidence). 

L’impianto procedurale costruito in collaborazione con il Cliente ci ha messo in relazione con numerose strutture organizzative con cui abbiamo predisposto circa 500 procedure e oltre 1000 controlli chiave a regime nei momenti ufficiali di chiusura dei bilanci periodici. Dal punto di vista organizzativo il team Qintesi ha seguito gli sviluppi di una struttura molto articolata e complessa, nelle diverse aree oggetto di assessment con il coinvolgimento diretto delle figure direttamente responsabili e delegate allo svolgimento delle attività. 

Attraverso la mappatura dei processi, la valutazione e il monitoraggio dell’attuazione dei controlli a presidio dei rischi di financial reporting nell’applicativo per la gestione documentale in ambito Dirigente Preposto, negli ambiti business, operation e finance, è stato possibile rilasciare aggiornamenti e adeguamenti procedurali periodici continui, a diretto supporto delle attività di closing alimentanti l’informativa di bilancio IFRS e Solvency II.

Risultati

  • Migliorata l’affidabilità del sistema di controllo interno in termini di adeguatezza delle procedure a presidio del rischio e di verifica di effettiva applicazione
  • Ridotto il numero di issue a fronte di test condotti dall’Auditing
  • Aumentato il grado di digitalizzazione delle evidenze dei controlli attraverso l’impiego di SAP GRC – Process Control, che ha reso possibile un’archiviazione più efficiente e facilmente consultabile
  • Aumentata la consapevolezza delle figure responsabili coinvolte sull’importanza dell’attestazione delle procedure validate

Il commento di...

Viene riconosciuto in noi grande capacità nel tradurre in modo semplice e chiaro l’operatività che caratterizza processi, attività e controlli, attraverso documenti probatori predisposti nell’applicativo di gestione della biblioteca dei processi aziendali, con risultati sempre più efficaci dichiarati negli Executive Report di Audit.

Giuseppe Caniglia
Head of Unit Risk & Compliance - Qintesi

Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà.
Copyright © 2014 Qintesi S.p.A. Tutti i diritti riservati.

Settore

Servizi

SERVIZI OFFERTI

Management & Consulting

  • CFO Services

Competenze

COMPETENZE

Finance

  • Contabilità Generale e Sezionale
  • Controllo di Gestione
  • Fast Closing & Disclosure
  • Tesoreria e Finanza

Insurance

  • Contabilità Generale e Bilancio
  • Contabilità tecnica e "Agency Collection"
  • Disclosure IVASS
  • Group Closing e Consolidamento
  • Solvency II

Risk & Compliance

  • Financial reporting risk management
  • Organisational & operational risk management

Moduli

MODULI IMPLEMENTATI

SAP GRC Process Control